Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa
Italian English French Portuguese Spanish

“Tunisia: con MedDiet, dieta mediterranea patrimonio umanità”

  • Giovedì, 29 Ottobre 2015
  • Autore: AnsaMed

TUNISI, 29 OTT - Il valore della dieta mediterranea, specie in questi giorni, viene messo in risalto da esperti dell' alimentazione in tutto il mondo. Si apre oggi a Tunisi l'evento di capitalizzazione internazionale nell'area Maghreb del progetto MedDiet, Dieta Mediterranea e Valorizzazione dei Prodotti Tradizionali, durato tre anni, nell'ambito del programma ENPI CBC MED finanziato, per un ammontare di 4,49 milioni di euro, dall'Unione Europea tramite lo Strumento Europeo di Vicinato e Partenariato. MedDiet è posto sotto l'autorità di gestione della Regione Autonoma Sardegna ed è coordinato da Unioncamere, con il il coinvolgimento di dodici partners dei sei paesi coinvolti nel progetto, in particolare del Centro Servizi per le Imprese della CCIAA Cagliari, Associazione nazionale Città dell'Olio, Forum delle Camere di Commercio dell'Adriatico e dello Ionio, Foundacion Dieta Mediterranea (Spagna), Camera di Commercio di Tunisi, Rotes de l'Olivier (Grecia), Camera di Commercio di Messinia (Grecia), Asociation Espanola de Municipios del Olivo (Spagna), Association of Mediterranean Chambers of Commerce (Spagna), Confederation of Egyptian European Business Associations (Egitto), Institut National de la Recherche Agronomique de Tunisie (Tunisia) e Camera di Commercio di Beirut (Libano).


Meddiet - Il portale della Dieta mediterranea" è un progetto dell'Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza. Progetto realizzato con il contributo del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali – Decreto ministeriale n. 93824 del 30 dicembre 2014.

Viale Regina Elena , 295 - 00161 Roma
Tel. 06-81100288 Fax 06-6792048
P.I. 08134851008